Ecco perché devi leggere subito Una Cosa Sola di G. Keller

Una Cosa Sola di Gary Keller con Jay Papasan, e sottotitolo “L’unico modo per fissare le priorità e ottenere risultati eccezionali”, è un libro che ha dominato i miei pensieri nell’ultima settimana, e credo che mi aiuterà anche nelle settimane, mesi e anni a venire.

Ne avevo sentito parlare con toni entusiastici dall’imprenditore digitale Dario Vignali in diversi suoi webinar (che trovi qui), e quindi mi sono detto “perché no?”, ho acceso il Kindle e l’ho scaricato.

Perchè leggere Una Cosa Sola?

Ecco perché anche tu dovresti leggere Una Cosa Sola di G. Keller.

Ti insegna alcuni piccoli comportamenti da fare nella tua vita per raggiungere grandi risultati nel lungo periodo, con un effetto a “domino crescente”. E tutto ciò senza alcun segreto rubato o teoria nuova o scoperta miracolosa new age, ma più semplicemente mettendo insieme in un unico, breve e molto fruibile libretto tutte le tecniche per massimizzare la propria produttività.

 

La doverosa premessa da fare è che la tua produttività aumenta all’aumentare del tuo proposito (perchè lo fai?) e dalle tue priorità (quando lo fai?). E quindi, al fine di definire proposito e priorità il libro ti aiuta a:

  • Definire i tuoi obiettivi di lungo periodo, che poi ti aiutano a definire quelli di medio, breve e brevissimo termine (la SOLA e UNICA cosa che devi fare nella prossima ora).
  • Gestire di conseguenza la tua lunga to-do list in modo da essere felice, imparando a giostrare il piano professionale, personale, relazionale, della salute, e così via. Ho molto apprezzato il concetto di “time blocking”.
  • Il tutto è infarcito con tante citazioni e massime che rendono la lettura molto fluida, avvincente e coinvolgente.

Ciò detto devo ammettere che la lettura veniva un pò disturbata dall’ossessivo ripetersi nel testo dell’espressione “la SOLA e UNICA cosa”, tuttavia credo che questo ripetere fosse voluto e avesse l’obiettivo di rendere il concetto più memorabile.

Le 10 citazioni che mi sono piaciute di più

  1.  “Le cose che hanno più importanza non devono mai essere alla mercé di cose che hanno minore importanza.” Johann Wolfgang von Goethe

  2. “Le cose più importanti non sempre sono quelle più rumorose.” Bob Hawke

  3. “Non tutte le cose hanno la stessa importanza e il successo si basa sul fare ciò che conta di più. A volte è la prima cosa che fate. A volte è l’unica cosa che fate. In ogni caso, fare la cosa più importante è sempre la cosa più importante”

  4. “È possibile fare due cose insieme, ma non è possibile concentrarsi su due cose insieme.”

  5. “Immaginate che la vita sia un gioco di abilità con cinque palline. Le palline si chiamano lavoro, famiglia, salute, amici e integrità. E dovete tenerle tutte sospese. Un giorno però capite che il lavoro è una pallina di gomma. Se la lasciate cadere, rimbalzerà. Le altre quattro palline – famiglia, salute, amici, integrità – sono di vetro. Se ne fate cadere una, si ammaccherà irrevocabilmente, e potrebbe anche andare in frantumi”.

  6. Una sera un anziano Cherokee raccontò al nipote di una battaglia che si combatte dentro ogni uomo. Disse: “Figlio mio, dentro di noi lottano due lupi. Uno è la paura. Porta ansia, preoccupazione, incertezza, esitazione, indecisione e inazione. L’altro è la fede. Porta calma, convinzione, fiducia, entusiasmo, determinazione, esaltazione e azione”. Il nipote ci pensò per un momento e poi chiese timidamente al nonno: “Quale dei due lupi vince?” Il vecchio Cherokee rispose: “Quello cui dai da mangiare”

  7. “Quello che ci allontana dalla nostra meta non sono gli ostacoli, ma una strada sgombra verso una meta inferiore.” Robert Brault

  8. “Se una scrivania in disordine è indice di una mente in disordine, una scrivania vuota che cosa sta a significare?” Albert Einstein

  9. “Anche per portare a termine il viaggio più faticoso basta fare un passo alla volta, ma bisogna continuare a camminare.” Proverbio cinese

  10. “Una vita degna di essere vissuta si può misurare in molti modi, ma quello superiore a tutti è vivere una vita senza rimpianti.”

PS: Se ti sono piaciute le citazioni potresti trovarne altre su un’altra recensione che ho scritto: la trovi qui. Se invece ti interessa sapere di altri libri che mi hanno appassionato quest’estate, ti suggerisco di dare un’occhiata qui. Come avrai modo di scoprire curiosando sul mio blog, sono un appassionato della locuzione latina “mens sana in corpore sano“, per cui oltre alle letture e allimprenditorialità in senso allargato, credo nel  prendersi cura del proprio corpo, e se hai piacere leggi qualcosa qui.

Lascia un commento